//Brucia di più: scopri come svegliare il metabolismo d’estate

Brucia di più: scopri come svegliare il metabolismo d’estate

Se la mattina fai colazione con latte e svogliatezza la colpa potrebbe essere dei segnali sbagliati che invii al tuo corpo tramite l’alimentazione. La stanchezza, l’umore un po’ grigio e la sensazione di non riuscire a svolgere gli impegni della giornata sono i chiari segnali di una risposta energetica non adeguata alle tue esigenze. Quali sono i trucchi che puoi adottare per svegliare il metabolismo lento?

 

Cos’è il metabolismo

Il metabolismo è l’insieme delle reazioni chimiche che avvengono nell’organismo, il motore che permette al tuo fisico di funzionare bene. Spesso con questo termine generico indichiamo in realtà il concetto di metabolismo basale ovvero la quantità di energia consumata quando siamo in uno stato di assoluto riposo. Il metabolismo non è un parametro uguale per tutti perché viene influenzato da fattori come l’età, il sesso, la composizione corporea, le variazioni ormonali o dall’assunzione di farmaci. Se il tuo metabolismo è veloce, bruci in fretta le calorie che introduci, sei pieno di energia e dormi bene. Al contrario, il metabolismo lento può portare al sovrappeso, all’insonnia, può provocare l’insorgere di una perenne e ingiustificata stanchezza e a un calo delle difese immunitarie. Svegliare il metabolismo lento diventa un imperativo fondamentale per riconquistare sia la forma che il benessere psicofisico. Approfitta della stagione estiva, notoriamente amica del metabolismo veloce, per aiutare il tuo organismo a bruciare in fretta le calorie ingerite.

Le cause del metabolismo lento

Il metabolismo rallentato dipende da alcune cattive abitudini. La principale risiede nella convinzione che se mangi di meno dimagrisci. Se sottrai un bel numero di calorie giornaliere ai tuoi pasti sai come reagisce il tuo corpo? Si mette a riposo perché gli comunichi una sensazione di “carestia”, di emergenza, per cui il metabolismo rallenta, tu soffri la fame inutilmente e non perdi nemmeno un etto. La vita sedentaria è un’altra nemica giurata del metabolismo veloce. Se trascorri la maggior parte del tempo davanti al pc o se preferisci una seduta full immersion sul divano alla corsa intorno all’isolato, sappi che il tuo organismo ti ringrazierà abbassando la risposta energetica, regalandoti non solo qualche cuscinetto in più ma anche tanta svogliatezza e apatia. Il metabolismo, infatti, non solo influisce sul tuo fisico ma anche sull’umore e addirittura sulla libido! A queste cause aggiungi lo stress, situazioni come la gravidanza e la menopausa o la tendenza a mangiare poche proteine per avere un quadro pressoché completo delle cause che abbassano la risposta energetica.

3 trucchi per svegliare il metabolismo

Svegliare il metabolismo non è una missione impossibile ma un traguardo che puoi facilmente raggiungere. Devi soltanto adottare 3 strategie che ti regaleranno una linea invidiabile, tanta energia e buonumore in più!

• Non saltare mai la colazione

Dimenticati il solito caffè al volo. Una colazione sana e bilanciata è amica del metabolismo veloce. Facciamo due calcoli: se ceni alle 20, vai a letto alle 23 e ti risvegli la mattina alle 7, il tuo organismo è rimasto senza cibo per circa undici ore. Al risveglio devi colmare questo piccolo digiuno introducendo la quantità di calorie di cui hai bisogno per affrontare bene la giornata. Scegli cibi dall’alto valore nutritivo come i fiocchi d’avena che ti aiutano a dimagrire e stimolano la diuresi, la frutta fresca, i cereali integrali. Secondo i principi della cronoterapia, tutto quello che mangi al mattino lo bruci in pochissimo tempo. Approfittane quindi per mangiare con gusto senza paura d’ingrassare.

• Evita d’innalzare l’insulina

Gli zuccheri sono la croce e la delizia del nostro organismo. Se sono pochi il cervello ci invia il segnale di fame, se sono troppi si alza improvvisamente l’insulina, l’ormone prodotto dal pancreas quando aumenta il tasso zuccherino introdotto con i cibi aumenta. Quando l’insulina raggiunge troppo spesso picchi vertiginosi, il metabolismo rallenta e ingrassi. Quando parliamo di zuccheri intendiamo sia quelli appartenenti ai dolci sia quelli nascosti nei carboidrati complessi raffinati come la pasta. Se abusi di questi alimenti, scatta il campanello d’allarme, l’insulina prende gli zuccheri in eccesso nel sangue e li mette da parte per i tempi futuri, trasformandoli in trigliceridi e in grasso. Toglierli da queste riserve è difficilissimo quindi agisci a monte: considera i dolci un’eccezione e preferisci il consumo di cereali integrali.

• Aumenta le proteine

carboidrati vengono metabolizzati velocemente dal tuo organismo mentre le proteine hanno bisogno di tempi più lunghi. La conseguenza diretta di questo processo è che le proteine svegliano e velocizzano il tuo metabolismo. Componi i tuoi pasti riservando il 40% del fabbisogno calorico quotidiano al consumo di carne, pesce, latticini magri, uova o proteine vegetali. Le proteine ti aiutano ad asciugare velocemente il fisico e a raggiungere il peso desiderato. Per dare uno sprint in più al metabolismo insaporisci i tuoi piatti con spezie ed erbe aromatiche, come peperoncino e menta, necessari per digerire meglio e dimagrire più in fretta.

Per limitare la fame e sostenere il metabolismo dei grassi puoi assumere l’integratore naturale Lipo-Lix – Bruciagrassi Termogenico di Naturecare. Se assumi la dose consigliata di 6 pillole al giorno, avrai a disposizione ben 30 mg di sinefrina, un principio attivo utile per raggiungere e mantenere il peso corporeo desiderato.

2017-07-11T14:09:40+00:00