//Come agiscono gli integratori per il metabolismo lento?

Come agiscono gli integratori per il metabolismo lento?

Per aiutare l’azione snellente di diete e palestra una buona idea può essere quella di aumentare il metabolismo. Non tutti infatti sanno quanto possa contare questo fattore e se stai seguendo una dieta ipocalorica potresti essere interessato a migliorarne gli effetti. I metodi con cui puoi accelerarlo sono tanti, il più facile sono sicuramente gli integratori per il metabolismo lento.

Quanto è importante il metabolismo?

Il metabolismo è l’attività che svolgono le cellule per mantenere efficiente il corpo. Per farlo ovviamente hanno bisogno di energia e la prendono dai grassi. Più il metabolismo è veloce più bruciamo grassi, non è una buona idea accelerarlo?

Cosa trovo negli integratori per metabolismo lento?

L’arancio amaro è simile all’arancio che puoi comprare al supermercato, ha però molte più proprietà come integratore. È originario dell’ India ma si coltiva bene anche in Italia. Le parti utilizzate sono quelle contenenti sinefrina, il principio attivo. Secondo alcuni studi questo frutto ha proprietà anoressizzanti, riduce quindi il senso di fame. Contiene poi sostanze che sembrano avere effetti stimolanti sulla lipolisi, fanno prendere energia al corpo dai grassi piuttosto che da altro. Una pianta comune che dovrebbe essere sfruttata di più.

La laminaria è un’ alga di laguna che crescendo in acqua salata è ricchissima di iodio. Grazie a questo contribuisce a regolare le funzioni della tiroide e del metabolismo contribuendo a farti raggiungere il peso desiderato. Contiene inoltre algina, una sostanza che aiutando a regolare l’apporto idrico ti farà sentire più sazio dopo i pasti.

La gymnema è una pianta che secondo le ricerche ha la caratteristica di ridurre l’assorbimento degli zuccheri e risvegliare il metabolismo, meno zuccheri oggi sono meno grassi domani.

La cassia nomame è una pianta originaria dell’Africa del sud che tramite complicati processi chimici contribuisce a non far assorbire i grassi che passano indisturbati per l’intestino.

La cola, sempreverde utilizzato per produrre la Coca cola, contiene molta caffeina e può donare una sensazione di energia e tonicità con il suo effetto eccitante e stimolante.

Il guaranà, rampicante del Sudamerica, oltre ad essere utilizzato dalla gente del posto contro la stanchezza, contribuisce ad aumentare il metabolismo e di conseguenza a bruciare più grassi.

Il matè, o tè del Paraguay, è famosissimo per il suo utilizzo come coadiuvante nelle diete ipocaloriche. Il suo contenuto di caffeina sembra stare alla base del suo effetto brucia-grassi.

Il tè verde è una pianta il cui estratto è ottenuto dalle foglie di tè essiccate e trattate contro la fermentazione che lo renderebbero tè nero. Regola il peso corporeo, con un potenziale effetto dimagrante, e ha proprietà drenanti per i liquidi oltre ad essere uno tra gli antiossidanti più conosciuti e venduti. È inoltre riconosciuta scientificamente la proprietà energetica di questa pianta per il suo contenuto di caffeina e teina.

Perché utilizzare gli integratori per il metabolismo lento?

Quando hai raggiunto una certa età o non sei particolarmente atletico il metabolismo lento può essere un problema, andare in palestra e alzarlo con l’ attività fisica è costoso e lento. Cercare di alzarlo bevendo litri di caffè è soltanto pericoloso per la salute, è qui che in tuo aiuto vengono gli integratori termogenici.

2017-06-14T17:03:20+00:00