//Diete a Paragone: quali sono le migliori?

Diete a Paragone: quali sono le migliori?

“Che il cibo sia la tua medicina” diceva Ippocrate ben duemila anni fa. Un principio che ha attraversato i secoli e consegnato nelle nostre mani una verità inconfutabile: mangiare bene è sinonimo di benessere e forma psicofisica. L’arrivo della bella stagione invita a prenderci cura di noi stessi, perdendo i chili accumulati durante l’inverno. Quali sono le migliori diete per dimagrire in modo sano ed equilibrato?

 

La dieta mediterranea

La dieta mediterranea, ritenuta una delle migliori diete da parte di numerosi esperti, nasce dall’osservazione delle abitudini alimentari dei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo. Spagna, Marocco, Italia e Grecia, secondo gli studiosi, contano un minor numero di persone affette da obesità e patologie cardiovascolari. Il merito è dell’alimentazione che accomuna questi popoli, composta da cereali, frutta, verdura e grassi di origine vegetale. Nel corso degli anni ’90 è stata elaborata la famosa piramide alimentare per semplificare la composizione dei pasti secondo i dettami della dieta mediterranea. Al vertice troviamo gli alimenti da mangiare sporadicamente come i dolci mentre alla base tutti quei cibi che vanno consumati quotidianamente come i carboidrati complessi, la frutta, la verdura e i legumi. Non ci sono cibi demonizzati all’interno della dieta mediterranea ma semplicemente alimenti che vanno privilegiati per le loro proprietà nutritive. L’olio extravergine d’oliva, da usare con parsimonia, è il protagonista incontrastato dei condimenti per le sue qualità biologicamente elevate.

La dieta Okinawa

Okinawa è un’isola del Giappone definita come la patria dei felici immortali. Un’espressione quasi poetica che sottolinea una realtà inconfutabile: gli abitanti dell’isola sono longevi, sani e forti. L’alimentazione è la chiave per comprendere questo fenomeno. La dieta Okinawa è ideale per dimagrire in salute e allontanare nel tempo alcune patologie. Essa consiste principalmente nel consumo di pesce, carne, spezie, alghe, frutta e cereali. La colazione è il pasto più importante di tutta la giornata con l’immancabile classica tazza di tè verde, diuretico e rimineralizzante. Il pasto mattutino deve fornire all’organismo le proteine, le vitamine, i sali minerali e gli antiossidanti necessari per affrontare bene e senza stress la giornata appena iniziata. A pranzo possiamo scegliere un piatto di riso con alghe e verdure come broccoli o cavolfiori mentre la cena è il momento delle proteine magre del pesce e della carne bianca. Seguire i principi della dieta Okinawa, ritenuta tra le diete migliori al mondo, vuol dire abbandonare la carne rossa, le uova e i latticini a favore di alternative più magre come ad esempio le proteine vegetali dei legumi.

La dieta Dash, una delle diete migliori per la salute e la linea

 

Dash è l’acronimo che sta per “Dietary Approach to Stop Hypertension”. Nata negli Usa nel 1990, è stata proclamata la dieta migliore del mondo nel 2012 dalla rivista News & World Report. Questo programma alimentare non solo fa dimagrire ma costituisce un ottimo sistema per combattere l’ipertensione. Secondo il dottor Jean Khémis, nutrizionista francese, la dieta Dash funziona perché basata sul connubio tra glucidi e fibre, necessari sia per dimagrire che per rimanere in buona salute, salvaguardando il nostro cuore. Per iniziare la dieta Dash occorre avere presenti tre principi fondamentali: smettere di fumare, iniziare un’attività fisica leggera ma costante, ridurre il consumo di sale. Le prime due settimane di dieta vedono l’abolizione completa di grassi e carboidrati a favore di un’alimentazione iperproteica, necessaria per svegliare il metabolismo. Dopo questa prima fase sarà necessario limitare l’assunzione di verdure amidacee a favore di frutta, legumi, verdura, cereali integrali, latticini, pesce e carne bianca. Questa è la fase più importante, fondamentale sia per non riprendere il peso perduto sia per diminuire il livello di colesterolo nel sangue.

La dieta Mind

Mens sana in corpore sano è la promessa alla base del regime dietetico Mind, ritenuto una delle migliori diete al mondo perché capace di salvaguardare sia la linea che il cervello, allontanando, secondo gli ultimi studi scientifici, lo spettro dell’Alzheimer. I cibi compresi nello schema quotidiano della dieta Mind, ispirata ai principi del vegetarianesimo, sono in grado di regalare numerosi vantaggi al nostro sistema nervoso. In questo regime gli alimenti si dividono in due gruppi: i cibi protettivi e i cibi da evitare. Tra gli alimenti permessi ricordiamo tutte le verdure specialmente quelle a foglia verde, il vino, le noci, il pesce, la carne bianca, i legumi e i cereali integrali. Gli alimenti vietati sono le carni rosse, il burro, i dolci, i cibi fritti e i formaggi. Secondo gli esperti questa alimentazione regala all’organismo una serie di principi nutritivi che contrastano le infiammazioni del tessuto nervoso e permettono di dimagrire bene e in salute.

Un valido aiuto per raggiungere il peso desiderato è proposto da Naturecare con lintegratore naturale al 100% Garcinia Cambogia Pura da 120 pastiglie. Una dose giornaliera mette a disposizione ben 1440 mg di HCA, la più alta concentrazione sul mercato di principio attivo. L’estratto di questa pianta, come confermano vari studi, favorisce il metabolismo, smorza la fame e aiuta a mantenere o raggiungere il peso desiderato.

2017-07-11T13:13:35+00:00