//Fatichi a dimagrire? Segui i nostri consigli per sbloccare il metabolismo

Fatichi a dimagrire? Segui i nostri consigli per sbloccare il metabolismo

Quante volte ti è capitato di metterti a dieta e, dopo i primi ed entusiasmanti risultati, accorgerti che l’ago della bilancia non si sposta più? Se ti trovi in questa situazione vuol dire che è arrivato il momento di sbloccare il metabolismo.

Cos’è il metabolismo

Il metabolismo è l’insieme delle reazioni biochimiche ed energetiche che avvengono nel nostro organismo. Trasforma le calorie ingerite in energia e influenza la nostra temperatura corporea, il modo di assimilare i cibi e di smaltirli. Il problema di questo meccanismo è che non è mai stabile, può subire delle forti impennate o rallentare. I motivi sono disparati: uno stile di vita sedentario, l’età, lo stress e anche le intolleranze alimentari. Comprendere le cause che bloccano il tuo metabolismo è fondamentale per intervenire nel modo più corretto.

Sette piccole astuzie per sbloccare il metabolismo

1) Dormi bene

Dormire bene vuol dire ricaricare il proprio organismo. La qualità del sonno è essenziale per aumentare il tuo metabolismo. La stanchezza e le notti insonni favoriscono la produzione di cortisolo, un ormone responsabile del rallentamento energetico.

2) Non saltare mai la prima colazione

Il tuo organismo rimane a digiuno, durante la notte, per circa otto ore. Quando ti svegli devi fornirgli la giusta dose di calorie necessarie per iniziare bene la giornata e per svegliare il tuo metabolismo.

3) Rinuncia alle diete drastiche

Ti basta dare un’occhiata sul web per trovare numerose diete che ti propongono regimi restrittivi, assolutamente inutili e dannosi. Per dimagrire nel modo corretto e non riacquistare i chili persi, cerca di non scendere mai sotto le 1200 calorie giornaliere. Se mangi poco, il tuo metabolismo rallenta, si abitua alla quantità di calorie introdotte e brucia di meno.

4) Bevi

L’acqua è la tua alleata numero uno. Ti aiuta a digerire, a eliminare le tossine, a trasportare le sostanze nutritive e a regolare la temperatura corporea. Non aspettare di avvertire lo stimolo della sete, cerca di bere almeno 8 bicchieri di acqua naturale durante l’arco della giornata. In questo modo agevolerai la combustione dei grassi, regalando un’impennata verso l’alto al tuo metabolismo.

5) Fai scorta di vitamine e sali minerali

Le linee guida del Ministero della Salute parlano chiaro. Ogni giorno sulla nostra tavola non devono mai mancare 5 porzioni di frutta e verdura. In questo modo ti assicuri una scorta di sostanze vitali per il metabolismo. In particolare, le vitamine del gruppo B convertono i grassi e le proteine in energia. I sali minerali come il ferro, il calcio o il magnesio, aumentano in modo efficace il metabolismo.

6) Non eliminare i carboidrati

Le diete che ti permettono di mangiare soltanto proteine e verdure, dopo un iniziale dimagrimento, ti regalano una bilancia inesorabilmente ferma. I carboidrati sono essenziali per fornire energia, sazietà a lungo termine e per mantenere attivo il metabolismo.

7) Fai attività fisica

Il movimento è essenziale per aumentare il dispendio energetico. Pratica in modo frequente e regolare un’attività fisica. Evita di riposarti dopo aver mangiato. Se vuoi attivare la termogenesi in modo del tutto naturale, concediti una piccola passeggiata dopo pranzo. Aiuterai così in un colpo solo digestione, linea e metabolismo!

Un aiuto dalla natura

Sbloccare il metabolismo è semplice. Nell’ambito di uno stile di vita sano e attivo, un integratore come Lipo-Lix di NatureCare può aiutare a sostenere il metabolismo, in particolare quello dei grassi. L’ingrediente principale è l‘arancio amaro titolato al 6% in sinefrina, la massima concentrazione per dose giornaliera rispetto a prodotti simili. Lipo-Lix contiene gli estratti di 8 piante, tra le quali tè verde e gymnema, che aiutano a drenare i liquidi corporei e possono favorire il metabolismo di grassi e carboidrati.

2017-05-26T16:50:20+00:00